Bonus fiscale 2017

Ristrutturazioni edilizie

50% sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

A titolo esemplificativo, rientrano tra queste misure:

  • rafforzamento, sostituzione o installazione di cancellate o recinzioni murarie degli edifici
  • apposizione di grate sulle finestre o loro sostituzione
  • porte blindate o rinforzate
  • apposizione o sostituzione di serrature, lucchetti, catenacci, spioncini
  • installazione di rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti
  • apposizione di saracinesche
  • tapparelle metalliche con bloccaggi
  • vetri antisfondamento
  • casseforti a muro
  • fotocamere o cineprese collegate con centri di vigilanza privati
  • apparecchi rilevatori di prevenzione antifurto e relative centraline.

Clicca sull’icona e leggi l’informativa completa.

Bonus mobili e arredi

50% BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

Rientrano nella detrazione:
Mobili nuovi
 per esempio: letti – armadi – cassettiere librerie – scrivanie – tavoli – sedie – comodini – divani poltrone – credenze, materassi – apparecchi di illuminazione

È escluso l’acquisto di porte e pavimentazioni (per esempio il parquet), tende e tendaggi e altri componenti di arredo

Elettrodomestici nuovi di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni), come rilevabile dall’etichetta energetica. L’acquisto è comunque agevolato per gli elettrodomestici privi di etichetta, a condizione che per essi non ne sia stato ancora previsto l’obbligo.

Rientrano nei grandi elettrodomestici, per esempio: frigoriferi – congelatori – lavatrici – asciugatrici- lavastoviglie – apparecchi di cottura – stufe elettriche – forni a microonde – piastre riscaldanti elettriche – apparecchi elettrici di riscaldamento – radiatori elettrici – ventilatori elettrici – apparecchi per il condizionamento.

Clicca sull’icona e leggi l’informativa completa.

Bonus giovani coppie

50% BONUS GIOVANI COPPIE

La detrazione spetta per le spese sostenute per l’acquisto di mobili nuovi destinati ad arredare l’abitazione principale della giovane coppia. Non spetta, invece, per l’acquisto di grandi elettrodomestici.

Rientrano nell’agevolazione, per esempio:

letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi e apparecchi di illuminazione che costituiscono un necessario completamento dell’arredo dell’immobile.

Tra le spese da portare in detrazione si possono includere quelle di trasporto e di montaggio dei beni acquistati.

Clicca sull’icona e leggi l’informativa completa.

Promozioni materassi

Poltrone ed altri complementi